Mission

Un crescente livello di complessità e d’interdipendenza caratterizza la nostra contemporaneità. La convergenza sempre più rapida delle dinamiche economiche, sociali e politiche impone risposte operative veloci ed efficaci, nonché il superamento di modelli e paradigmi consolidati.

Per essere protagonisti nell’era della globalizzazione e della quarta rivoluzione industriale è necessario affidarsi ad una nuova tipologia di consulenza, multi-disciplinare e multi-settoriale, in grado di disegnare una soluzione strategica su misura per ogni cliente. Non è più possibile affidarsi ad anacronistiche risposte preconfezionate.

Una consulenza, dunque, dinamica e moderna, che sa modellarsi sulle esigenze del cliente e lo assiste nel percorso di crescita, diviene lo strumento fondamentale per imprese, professionisti e realtà politico-culturali che intendono governare il cambiamento e guardare senza paura alle sfide e alle opportunità del domani. 

Contattami, e insieme troveremo la soluzione più adatta alle tue esigenze.

 

Federico Cartelli.

Classe 1983, ho conseguito il diploma di maturità scientifica e la laurea in Scienze Politiche presso l’Università “Federico II” con una tesi in Organizzazione Internazionali dal titolo: “Il potere d’inchiesta del Consiglio di Sicurezza dell’ONU”. Dopo aver acquisito e sviluppato sul campo le principali competenze di social media strategist in ambito politico-elettorale e approfondito le più recenti metodologie del marketing aziendale, sono co-fondatore e direttore per cinque anni di un think tank dedicato alla divulgazione scientifica, che mi consente di collaborare con professionisti, accademici e il mondo dell’impresa. La successiva attività di saggista e analista politico mi ha permesso di acquisire familiarità con la comparazione e la ricerca di fonti scientifiche, e di affrontare da un punto di vista razionale e pragmatico le principali tematiche dei nostri tempi.  Pubblico i miei saggi con Edizioni La Vela: i più recenti sono A Trump romance – Cronaca di un’elezione mai annunciata (presentato anche a TGCOM24) e Contro il pensiero breve – Capire la crisi delle democrazie liberali, del quale ho parlato in un’intervista comparsa su L’Impresa, mensile del Sole24ore dedicato al management. Attualmente collaboro con la Fondazione Farefuturo e scrivo sulle riviste Charta Minuta e YOUng.